Crea sito

 

 

MINISTERO DEI LAVORI PUBBLICI - Circolare 10 Aprile 1997, n. 65/AA.GG.

 

Linee Guida - Calcestruzzo strutturale

UNI EN 206-1

(Calcestruzzo Parte 1: Specificazione, prestazione, produzione e conformità)

UNI1110400_2004_EIT 

( Specificazione, prestazione, produzione e conformità

Istruzioni complementari per l’applicazione della EN 206-1)                                                download non attivo

EUROCODICI UNI EN 1990-1998                                                                                   download non attivo
Istruzioni CNR_DT207_2008 -   Vento

 

DM 14.1.2008 - Norme tecniche delle costruzioni

 

 

    INDICE

    Cap. 1 - OGGETTO

    Cap. 2 - SICUREZZA E PRESTAZIONI ATTESE 

    Cap. 3 - AZIONI SULLE COSTRUZIONI

    Cap. 4 - COSTRUZIONI CIVILI E INDUSTRIALI

    Cap. 5 - PONTI

    Cap. 6 - PROGETTAZIONE GEOTECNICA

    Cap. 7 - PROGETTAZIONE PER AZIONI SISMICHE

    Cap. 8 - COSTRUZIONI ESISTENTI

    Cap. 9 - COLLAUDO STATICO

    Cap. 10 -REDAZIONE DEI PROGETTI STRUTTURALI      

                ESECUTIVI E DELLE RELAZIONI DI CALCOLO

    Cap. 11- MATERIALI E PRODOTTI PER USO STRUTTURALE

    Cap. 12 - RIFERIMENTI TECNICI

 

 

Circolare applicativa delle NTC2008 D.M. 14.01.2008

CIRCOLARE 2 febbraio 2009, n. 617 - Istruzioni per l'applicazione delle 'Nuove norme tecniche per le costruzioni' di cui al decreto ministeriale 14 gennaio 2008. (GU n. 47 del 26-2-2009 - Suppl. Ordinario n.27)
Clicca la riga seguente per accedere alla pagina del download
(Visualizza/Scarica)

Circolare di applicazione del D.M. 14 Gennaio 2008 - NTC 2008 - Capitoli 1-4 (2.7 MB)
Circolare di applicazione del D.M. 14 Gennaio 2008 - NTC 2008 - Capitoli 5-12 e allegati (2.2 MB)

Nuova normativa antisismica - Ordinanza 3274 del 20/3/2003 - (Suppl. Gazzetta Ufficiale n. 105)

Primi elementi in materia di criteri generali per la classificazione sismica del territorio nazionale e di normativa tecniche per le costruzioni in zona sismica.
(Visualizza)

Nuova normativa antisismica - Ordinanza 3316

Modifiche ed integrazioni all'ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274 del 20 Marzo 2003.
(Visualizza la versione stampabile)

DECRETO 21 Ottobre 2003

Disposizioni attuative dell'art. 2, commi 2, 3 e 4, dell'ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274 del 20 marzo 2003, recante «Primi elementi in materia di criteri generali per la classificazione sismica del territorio nazionale e di normative tecniche per le costruzioni in zona sismica».
(Visualizza)

Legge 5 Novembre 1971, N. 1086 (G.U. 21-12-1971, n. 321)

Norme per la disciplina delle opere di conglomerato cementizio armato, normale e precompresso, ed a struttura metallica.
(Visualizza la versione stampabile)

Legge 2 Febbraio 1974, n. 64 (G.U. 21-3-1974, N. 76)

Provvedimenti per le costruzioni con particolari prescrizioni per le zone sismiche.
(Visualizza la versione stampabile - 118 KB)

DECRETO MINISTERIALE 16 gennaio 1996. (G.U. 5-2-1996, N. 29)

Norme tecniche per le costruzioni in zone sismiche.
(Visualizza la versione stampabile)

CIRCOLARE 10 aprile 1997, n. 65/AA.GG.

Istruzioni per l’applicazione delle "Norme tecniche per le costruzioni in zone sismiche" di cui al decreto ministeriale 16 gennaio 1996.
(Visualizza la versione stampabile)
 

DECRETO MINISTERIALE 16 GENNAIO 1996 (G.U. 5-2-1996, N. 29) - Carichi e sovraccarichi

Norme tecniche relative ai 'Criteri generali per la verifica di sicurezza delle costruzioni, e dei carichi e sovraccarichi'.
(Visualizza la versione stampabile - 307 KB)

CIRCOLARE 4 luglio 1996 (4-7-1996), n. 156 AA.GG/STC. (G.U. 16-9-1996, n. 217 - supplemento)

Istruzioni per l'applicazione delle "Norme tecniche relative ai criteri generali per la verifica di sicurezza delle costruzioni e dei carichi e sovraccarichi" di cui al decreto ministeriale 16 gennaio 1996.
(Visualizza la versione stampabile - 728 KB)

DECRETO MINISTERIALE 9 Gennaio 1996 (D.M. 9-1-1996) (G.U. 5-2-1996, N. 29)

Norme tecniche per il calcolo, l’esecuzione ed il collaudo delle strutture in cemento armato, normale e precompresso e per le strutture metalliche. (Da utilizzarsi nel calcolo col metodo degli stati limite)
(Visualizza la versione stampabile)
 

Testo Unico 30 Marzo 2005 (30/03/2005)- (Sostituita dalla Norme tecniche per le costruzioni)

(Visualizza e scarica)

DECRETO MINISTERIALE 14 Febbraio 1992 (D.M. 14-2-1992) (G.U. 18-3-1992, N. 65)

Norme tecniche per il calcolo, l’esecuzione ed il collaudo delle strutture in cemento armato, normale e precompresso e per le strutture metalliche. (Da utilizzarsi nel calcolo col metodo delle tensioni ammissibili)

CIRCOLARE 15 ottobre 1996 (15-10-1996), n. 252 AA.GG./S.T.C. (G.U. 26-11-1996, n. 277 - suppl.)

Istruzioni per l'applicazione delle "Norme tecniche per il calcolo, l'esecuzione ed il collaudo delle opere in cemento armato normale e precompresso e per le strutture metalliche" di cui al decreto ministeriale 9 gennaio 1996.

Norme Tecniche CNR (Consiglio Nazionale della Ricerche) 10011/85

Costruzioni in acciaio: istruzioni per il calcolo, l'esecuzione, e la manutenzione

Norme Tecniche CNR 10012/85

Istruzioni per la valutazione delle azioni sulle costruzioni.

Norme Tecniche CNR 10016/85

Travi composte di acciaio e calcestruzzo. Istruzioni per l'impiego nelle costruzioni.

Norme Tecniche CNR 10024/86

Analisi mediante elaboratore: impostazione e redazione delle relazioni di calcolo.

Decreto Ministeriale 3 dicembre 1987 (D.M. 3-12-1987) (in Suppl. ordinario alla Gazz. Uff. n. 106, del 7 maggio).

Norme tecniche per la progettazione, l’esecuzione ed il collaudo delle strutture prefabbricate

Decreto Ministeriale 20 novembre 1987 (D.M. 20-11-1987) (Suppl. Ord. alla G.U. 5-12-1987, n. 285)

Norme tecniche per la progettazione, esecuzione e collaudo degli edifici in muratura e per il loro consolidamento.

D.M. dell’11-3-1988

Norme tecniche riguardanti le indagini sui terreni e sulle rocce, la stabilità dei pendii e delle opere di fondazione.

D.M. del 4-5-1990

Progettazione, esecuzione e collaudo dei ponti stradali.

                                                     

Elenco degli eurocodici relativi al calcolo strutturale:

UNI ENV 1991-1

31-10-1996

Eurocodice 1. Basi di calcolo ed azioni sulle strutture. Parte 1: Basi di calcolo.

UNI ENV 1991-2-1

31-10-1996

Eurocodice 1. Basi di calcolo ed azioni sulle strutture. Parte 2-1: Azioni sulle strutture - Massa volumica, pesi propri e carichi imposti.

UNI ENV 1991-2-2

30-04-1997

Eurocodice 1. Basi di calcolo ed azioni sulle strutture. Parte 2-2: Azioni sulle strutture - Azioni sulle strutture esposte al fuoco.

UNI ENV 1991-2-3

31-10-1996

Eurocodice 1. Basi di calcolo ed azioni sulle strutture. Parte 2-3: Azioni sulle strutture - Carichi da neve.

UNI ENV 1991-2-4

31-03-1997

Eurocodice 1. Basi di calcolo ed azioni sulle strutture. Parte 2-4: Azioni sulle strutture - Azioni del vento.

UNI ENV 1991-3

30-09-1998

Eurocodice 1 - Basi di calcolo ed azioni sulle strutture - Parte 3: Carichi da traffico sui ponti.

UNI ENV 1991-4

31-03-1997

Eurocodice 1.Basi di calcolo ed azioni sulle strutture. Parte 4: Azioni su silos e serbatoi.

UNI ENV 1992-1-1

31-01-1993

Eurocodice 2. Progettazione delle strutture di calcestruzzo. Parte 1-1: Regole generali e regole per gli edifici.

UNI ENV 1992-1-2

31-01-1998

Eurocodice 2.Progettazione delle strutture in calcestruzzo. Parte 1-2: Regole generali - Progettazione della resistenza all'incendio.

UNI ENV 1992-1-3

30-09-1995

Eurocodice 2. Progettazione delle strutture di calcestruzzo. Parte 1-3: Regole generali. Elementi e strutture prefabbricate di calcestruzzo.

UNI ENV 1992-1-4

30-09-1995

Eurocodice 2. Progettazione delle strutture di calcestruzzo. Parte 1-4: Regole generali - Calcestruzzo a struttura chiusa realizzato con aggregati leggeri

UNI ENV 1992-1-5

31-12-1995

Eurocodice 2. Progettazione delle strutture di calcestruzzo. Parte 1-5: Regole generali. Strutture con cavi non aderenti e cavi di compressione esterna.

UNI ENV 1992-1-6

30-09-1995

Eurocodice 2. Progettazione delle strutture di calcestruzzo. Parte 1-6: Regole generali - Strutture di calcestruzzo non armato.

UNI ENV 1993-1-1

30-06-1994

Eurocodice 3. Progettazione delle strutture di acciaio. Parte 1-1: Regole generali e regole per gli edifici

UNI ENV 1993-1-2

31-05-1998

Eurocodice 3 - Progettazione delle strutture di acciaio - Parte 1-2: Regole generali - Progettazione della resistenza all'incendio

UNI ENV 1993-1-3

31-01-2000

Eurocodice 3 - Progettazione delle strutture di acciaio - Parte 1-3: Regole generali - Regole supplementari per l'impiego dei profilati e delle lamiere sottili piegati a freddo.

UNI ENV 1993-1-4

31-10-1999

Eurocodice 3 - Progettazione delle strutture di acciaio - Parte 1-4: Regole generali - Criteri supplementari per acciai inossidabili

UNI ENV 1993-1-1 :1994/A1

31-10-1998

Eurocodice 3 - Progettazione delle strutture di acciaio - Parte 1-1: Regole generali - Regole generali e regole per gli edifici

UNI ENV 1994-1-1

28-02-1995

Eurocodice 4. Progettazione delle strutture composte acciaio- calcestruzzo. Parte 1-1: Regole generali e regole per gli edifici.

UNI ENV 1995-1-1

28-02-1995

Eurocodice 5. Progettazione delle strutture di legno. Parte 1-1: Regole generali e regole per gli edifici.

UNI ENV 1995-1-2

30-11-1996

Eurocodice 5. Progettazione di strutture di legno. Parte 1-2: Regole generali - Progettazione strutturale contro l'incendio.

UNI ENV 1995-2

30-09-1999

Eurocodice 5 - Progettazione delle strutture di legno - Parte 2: Ponti

UNI ENV 1996-1-1

31-03-1998

Eurocodice 6 - Progettazione delle strutture di muratura - Parte 1-1: Regole generali per gli edifici - Regole per la muratura armata e non armata.

UNI ENV 1996-1-2

31-01-1998

Eurocodice 6. Progettazione delle strutture di muratura. Parte 1-2: Regole generali - Progettazione della resistenza all'incendio

UNI ENV 1997-1

30-04-1997

Eurocodice 7. Progettazione geotecnica. Parte 1: Regole generali.

UNI ENV 1998-1-1

31-10-1997

Eurocodice 8. Indicazioni progettuali per la resistenza sismica delle strutture. Parte 1-1: Regole generali - Azioni sismiche e requisiti generali per le strutture.

UNI ENV 1998-1-2

31-10-1997

Eurocodice 8. Indicazioni progettuali per la resistenza sismica delle strutture. Parte 1-2: Regole generali per gli edifici.

UNI ENV 1998-1-3

31-01-1998

Eurocodice 8.Indicazioni progettuali per la resistenza sismica delle strutture. Parte 1-3: Regole generali - Regole specifiche per i diversi materiali ed elementi.

UNI ENV 1998-1-4

31-10-1999

Eurocodice 8 - Indicazioni progettuali per la resistenza sismica delle strutture - Parte 1-4: Regole generali - Rafforzamento e riparazione degli edifici.

UNI ENV 1998-2

28-02-1998

Eurocodice 8 - Indicazioni progettuali per la resistenza sismica delle strutture - Parte 2: Ponti

UNI ENV 1998-3

31-07-1999

Eurocodice 8 - Indicazioni progettuali per la resistenza sismica delle strutture - Parte 3: Torri, pali e camini

UNI ENV 1998-5

28-02-1998

Eurocodice 8 - Indicazioni progettuali per la resistenza sismica delle strutture - Parte 5: Fondazioni, strutture di contenimento ed aspetti geotecnici